“Go for the Glory” un Flash-mob sul lungomare per le Universiadi
2 luglio 2019
Napoli al centro del mondo per una notte: al via le Universiadi!
4 luglio 2019

Universiadi, la torcia giunge a Napoli: stasera alle 21 l’ingresso allo Stadio San Paolo!

Di Fabio Casillo. Dopo aver percorso più di duemila chilometri, passando per Losanna (sede della Fisu), attraversando l’Italia e le province della Campania, la “Torcia del sapere”, benedetta anche dal Papa in Vaticano, ieri è giunta a Napoli, accolta dal primo cittadino Luigi De Magistris, il quale è stato il primo degli 11 tedofori (n.d.r. atleti cui viene consegnata la fiaccola olimpica per il trasferimento al luogo dove si svolgono le Olimpiadi) di questa tappa.

Il percorso è partito dalla sede del Comune di Napoli, Palazzo San Giacomo alle 18.30 per poi sfilare Piazza del Plebiscito, fino al lungomare Caracciolo. Durante il percorso si sono alternati gli altri 10 tedofori, i campioni campani come Sandro Cuomo, Franco Porzio, Giuseppe Abbagnale, Mauro Sarmiento, Giuseppe Di Capua e Maria Felicia Carraturo. L’ultimo tedoforo, Oleg Matytsin Presidente della FISU, è giunto in Piazza Vittoria dove, ad accogliere la Torcia, c’erano le istituzioni cittadine e i Rettori delle Università campane.

Oggi la Torcia sarà esposta nella Sala dei Tirannicidi del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, nell’ambito del percorso espositivo della mostra «Paideia», prima di essere consegnata, dal Direttore del Mann Paolo Giulierini, al Comitato organizzatore dell’ Universiade Napoli 2019.

Questa sera alle ore 21, la Torcia del sapere farà il suo ingresso allo Stadio San Paolo, rinnovato e sold-out per l’occasione, e darà fuoco al braciere per il via all’apertura dei giochi. Non si conosce ancora chi sarà il tedoforo che avrà l’onore di accendere il braciere, simbolo dei giochi: c’è chi pensa che sarà un atleta simbolo della Campania o addirittura chi allude alla possibile candidatura del calciatore del Napoli Lorenzo Insigne. Staremo a vedere!