Il Natale a Napoli continua con la festa di fine anno o Capodanno
28 dicembre 2018
Il Natale a Napoli si chiude con l Epifania al museo, per far godere gusto e vista
3 gennaio 2019

L’ ANM aiuta a Capodanno il raggiungimento dei vari concerti e veglioni a Napoli

Di Emiliana D’Angelo. Arrivato il capodanno, continuano i tipici festeggiamenti da un tipico Natale a Napoli, così i festeggiamenti ed i preparativi continuano per le affollate strade della città, in attesa della notte di San Silvestro e del tipico conto alla rovescia per l’arrivo del 2019, da festeggiare oltre a suoni di esplosioni dei fuochi d’artificio, anche a suon di musica. Infatti, durante la prima notte del nuovo anno sono, quindi, attesi magnifici eventi, come ad esempio, il concertone in Piazza del Plebiscito che vedrà come ospite anche la Star Amii Stewart, oltre a molti importanti nomi della musica napoletana ed italiana, ed anche l’allestimento di ben quattro discoteche all’aperto e lo spettacolo di fuochi d’artificio che si terrà a Castel dell’Ovo dalle ore 1.30 in poi.

I cittadini della My Bella Napoli, tanto ampia, sono sparsi per tutti i quartieri di città, ed anche tanti muniti di automobile, così in vista del Capodanno, per scampare all’inizio della “caccia al parcheggio”, è stata decisa anche l’apertura di tutti i parcheggi d’interscambio della linea 1 della metropolitana (Colli Aminei, Frullone e Chiaiano, e quelli di Brin e Spalti Maschio Angioino), questo per permettere a tutti di raggiungere Napoli e di lasciare la propria automobile in serenità per godersi al meglio tutti i divertimenti previsti per l’ultima notte dell’anno.

Talvolta si potrebbe essere lontani dalla zona addetta ai nostri festeggiamenti, quindi per spostarsi di evento in evento, di locale in locale, evitando così anche il caos creato dalle auto, l ANM ha deciso che durante l’ultima, dell’anno andante ed anche prima, dell’anno entrante, notte dell’anno la metro della linea 1 e le funicolari osserveranno degli orari speciali, infatti il servizio sarà garantito tutta la notte fino alle ore 13.00 del primo gennaio.

La metro della linea 1 chiuderà dopo le ultime corse in partenza da Piscinola, alle ore 12.30, e da Garibaldi, alle ore 13, per poi riprendere, dopo una breve pausa a seguito della lunga notte di lavoro, da Piscinola, alle ore 16.51, e da Garibaldi, alle ore 17.31.

Servizio no-stop anche per le Funicolari “Centrale” e “Chiaia”, mentre per tutte le linee su gomma, quindi tram, autobus e filobus, appartenenti all’Azienda di Mobilità Napoletana gli orari resteranno invariati proprio per evitare l’ingombro delle corsie stradali.

In vista del Capodanno, per scampare all’inizio della “caccia al parcheggio”, è stata decisa anche l’apertura di tutti i parcheggi d’interscambio della linea 1 della metropolitana (Colli Aminei, Frullone e Chiaiano, e quelli di Brin e Spalti Maschio Angioino), questo per permettere a tutti di raggiungere Napoli e di lasciare la propria automobile in serenità per godersi al meglio tutti i divertimenti previsti per l’ultima notte dell’anno.