Zuppa di cozze alla Vineria Cinquantasei
28 Marzo 2018
All’ Ohana American Bar di Aversa arriva la primavera
3 Aprile 2018

Boom di turisti a Napoli in occasione della Pasqua

Non delude le aspettative questa settimana di pasqua in termini di presenze turistiche. Sold out negli alberghi e nei B&B della città, con tantissimi turisti che nonostante il tempo incerto hanno invaso le vie della città dal centro storico al lungomare, facendo registrare numeri da record anche nei musei, aperti sia  a Pasqua che Pasquetta.

Affollatissimi a Pasquetta anche i lidi cittadini e del litorale flegreo per chi ha voluto godere del primo sole. Stessa cosa nell’entroterra campano dove colonie di famiglie e ragazzi non hanno rinunciato alla solita gita fuori porta, preferendo i luoghi freschi delle montagne: code, infatti, si sono verificate sull’Autostrada A 16 Napoli – Canosa ai caselli di Avellino in mattinata ed a quello di Napoli Est in serata al rientro.

Riguardo l’aspetto culturale, invece, la Reggia di Caserta ha chiuso il giorno di Pasquetta con oltre 9mila presenze, con un parco straordinariamente aperto per consentire a tutti di fruire del verde in un giorno. Non da meno è stato il Museo di Capodimonte, che nonostante la chiusura del parco a Pasquetta ha registrato 4226 ingressi al museo nella domenica gratuita (e 2673 nel Bosco) e 1090 visitatori il giorno di Pasquetta. Il Museo ha festeggiato la Pasqua con la riapertura delle sale rinnovate dell’Armeria. Oltre settemila nei due giorni di festa sono state le presenze al Museo Archeologico di Napoli.